Gestione Ordinaria

  1. Indire e tenere una Assemblea Ordinaria entro i trenta giorni successivi alla chiusura dell’esercizio amministrativo o da quanto previsto dal regolamento condominiale.
  2. Indire e tenere eventuali riunioni dei Consiglieri anche al di fuori degli orari d’ufficio onde venire incontro alle esigenze di tutti.
  3. Redigere, all’inizio di ogni gestione annuale, ed inviare a ciascun Condomino, il preventivo spese previste per la gestione stessa, con annesso il relativo piano di riparto.
  4. Redigere, alla fine della gestione annuale, ed inviare come sopra, un consuntivo dettagliato di tutte le spese sostenute durante l’esercizio amministrativo con relativo piano di riparto.
  5. Effettuare sopralluoghi durante l’anno amministrativo in concomitanza con le esigenze, sia ordinarie che straordinarie, del Condominio.
  6. Eseguire scrupolosamente, ed in tempi brevi, le delibere adottate dall’Assemblea condominiale ed effettuare tutte le opere indispensabili per la corretta amministrazione e manutenzione ordinaria del Condominio.
  7. Adottare i provvedimenti necessari per disciplinare l’uso delle cose comuni e la prestazione dei servizi.
  8. Conservare i documenti in archivio e renderli accessibili, previo appuntamento, a chiunque ne faccia richiesta.
  9. Rappresentare legalmente il condominio.
  10. Riscuotere le rate condominiali con versamento diretto sul conto corrente bancario intestato al Condominio. Effettuare eventuali solleciti di pagamento con Raccomandata A.R. ai Condomini morosi.
  11. Compiere quanto previsto dalla Legge e dalle vigenti normative in materia condominiale, compresi gli adempimenti previsti dal conferimento al Condominio della figura del sostituto d’imposta con conseguente redazione del modello 770, ritenute d’acconto, obbligo di comunicazione all’Anagrafe Tributaria dei beni e servizi forniti nell’ambito condominiale oltre all’elenco dei fornitori.
  12. Mantenere i rapporti con Enti, Uffici Pubblici e terzi per le parti comuni del fabbricato.